Cerchi di luce

Cerchi di luce

sabato 20 dicembre 2014 | Eventi, News, News&Press, Arte
Immagine di  Cerchi di luce

Trenta cerchi, trenta parole, trenta sprazzi di luce che l'artista Daniela Corbascio ha disseminato, punteggiando lo spazio di Piazza Umberto I a Bari in un'istallazione curata da Adriana Polveroni e intitolata “Holy Circles In Body Square”.

Life, XYZ, Face, Sud, Nose, Love, Soul, Man, 14/15, Home, Feet, Legs, Eyes, Ears, From, Moss, Arms, Hand, Brain, Heart, Black, Verità, Woman, Lavoro, Libertà, Son, Lips, Healt, Smart, Utopia.

Un'opera che ha l'intento di raccontare la piazza come luogo di ritrovo, di passaggio, di incontro e di intersezione di flussi, di corpi, di esistenze provenienti da luoghi diversi, vicini e lontanissimi, in una globalizzazione che non è mercantile o finanziaria ma umana.

«Da anni – ha dichiarato la Corbascio – interpreto e traduco la realtà utilizzando la luce, il più delle volte utilizzando i tubi di vetro caricati con il neon, in forme lineari, a volte modellati, spesso scrivo 'parole singole' che così diventano “concetti” per 'solitudine'. Parole singole, “amplificate” dalla 'luce' incandescente. Il gas, che attraversato dal flusso energetico degli elettroni della corrente, diventa plasma e così, le parole si caricano ulteriormente di rimandi, rispetto al luogo, all'occasione, alla circostanza, alle presenze.»